Nascita e diagnosi

Nascita e diagnosi

Le difficoltà di una coppia nel gestire un figlio con una patologia

La nascita di un bambino, per una coppia, rappresenta comunemente un lieto evento. Tutta La famiglia si prepara per nove mesi ad accogliere una nuova vita. Durante la gestazione, la futura madre e il futuro padre, immaginano il nascituro in ogni suo aspetto, desiderando solo il meglio per la sua vita.
Ma un figlio non lo si “fabbrica” secondo i propri desideri e le proprie aspettative. Un figlio nasce e basta.
Nasce, e non sempre è come lo si era immaginato. Può accadere che la gioia venga sostituita dalla sorpresa, dal dolore, dalle lacrime causate dalla notizia di una diagnosi che segnerà il percorso dell’infante.
Cosa succede nella coppia in questi casi? Ovviamente non si può pensare di descrivere in modo univoco il comportamento dei genitori, ma si possono prevedere quelle che sono le situazioni e le dinamiche causa di una crisi nella coppia.
La prima reazione, generalmente, riguarda la COLPA. Di chi è la colpa? Inizia una latente battaglia fatta, in un primo momento di pensieri, ai quali seguono allusioni, per poi sfociare in litigi veri e propri.
Sembrerà scontato, ma la colpa non è di nessuno all’interno della coppia. Qualunque sia la motivazione della patologia del loro figlio. Cercare un colpevole non aiuta ad affrontare la situazione nel migliore dei modi.
In molti casi accade che uno o entrambi i componenti della coppia smettano di comunicare e si ritirino nel silenzio del proprio dolore. Le ragioni possono essere le più diverse che vanno dalla convinzione di non essere compresi dal partner al non volerlo caricare anche della propria sofferenza. La condivisione del proprio dolore, invece, è di fondamentale importanza per riuscire a trovare le soluzioni migliori e aiutare il proprio figlio nel suo percorso di vita.
“L’unione fa la forza”! Mai come in casi come questi, tale frase risulta essere più veritiera. Perché un figlio ha bisogno sempre e comunque di tutto l’amore e il sostegno possibile da parte di chi lo ha messo al mondo.
La nascita di un bambino, per una coppia, rappresenta comunemente un lieto evento. E non deve mai essere diverso da così, perché un figlio nasce e basta.

Richiedi informazioni

Tutti i campi sono obbligatori