La coppia e i suoi problemi

La coppia e i suoi problemi

Il ruolo delle pretese e delle illusioni nella vita di coppia

Una coppia in certe fasi della vita, può vivere difficoltà di comunicazione, problemi nel vivere la sessualità o conflitti legati alla nascita o gestione dei figli.In questi momenti, tra litigi e pesanti silenzi, i partner possono sperimentare tensione, solitudine, distanza dall’altro.

Questo stato se particolarmente intenso e duraturo nel tempo, può incidere pesantemente sulla qualità della propria vita e sull’armonia famigliare.Pensare che il tempo risolverà tutto da sé non è una buona strategia perché il silenzio e le emozioni non condivise non possono risolvere nulla da sole.

Cosa fare in questi momenti?

 

Quando siamo sopraffatti dalla frustrazione spesso aumentano i livelli di rabbia e tristezza. Queste emozioni ci rendono difficile entrare in contatto con il mondo dell'altro poiché siamo concentrati sul nostro e questo ci allontanerà ancora di più.

In questi momenti è importante invertire la rotta! Prendiamo coscienza delle emozioni che stiamo provando, sentiamo la tristezza e la rabbia e consideriamole senza scaricarle necessariamente sull'altro.

Parliamo all'altro di quello che stiamo vivendo in termini emotivi, ma senza pretendere da lui la soluzione!

Non pretendere la soluzione è molto difficile, perché la frustrazione ha a che fare con qualcosa che ci viene negato e che quindi inconsapevolmente pretendiamo.

Ma a ben pensare nessuno di noi accetta di buon grado le pretese dell'altro...

Mettere da parte la pretesa ha a che fare con l'accettazione dei nostri limiti e di quelli dell'altro. Riuscire in questo significa abbassare magicamente e di molto l'intensità delle emozioni che stiamo provando.

Illusioni e disillusioni

Un elemento che spesso aumenta l'intensità dei sentimenti di rabbia e tristezza è l'illusione, quel fenomeno per cui una persona in maniera autonoma anticipa delle caratteristiche o dei comportamenti dell'altro perché li desidera.

L'illusione è un meccanismo naturale e spontaneo che serve a farci superare momenti di difficoltà. Nella relazione di coppia però, tolta una breve fase iniziale, sarebbe bene tenerla sotto controllo.

Perchè?

Perchè nell'illusione siamo soli! L'altro non c'è....

Pensateci bene si dice: “Mi sono illuso” , “”Sono disilluso” cioè noi da soli ci illudiamo e con la stessa autonomia ci dissilludiamo.

Proviamo a rischiare, stiamo con l'altro e vediamo cosa ha da offrirci nel suo mondo reale, forse sarà meno di quello che volevamo ma almeno sarà concreto.

Richiedi informazioni

Tutti i campi sono obbligatori